Dieta…equilibrata

Stefania Capecchi Toscana Fair la salute vien mangiando

Pistoia, 3 Giugno 2015

Il benessere e la salute del nostro organismo sono frutto di una alimentazione equilibrata, non solo in termini di calorie ma anche in termini di nutrienti che compongono il nostro cibo e cioè in macro e micronutrienti.L’equilibrio tra tutti i vari nutrienti, proteine, carboidrati, grassi, vitamine e sali minerali evita sovradosaggi che, alla lunga, provocheranno malattie: esempio classico è l’eccesso di grassi, che favorisce l’insorgenza e l’evoluzione dell’aterosclerosi.

I carboidrati hanno essenzialmente un ruolo energetico, in termini di energia pronta (zuccheri semplici) ma anche energia di riserva (carboidrati complessi), insomma costituiscono il combustibile per la macchina corpo umano; carboidrati semplici sono il fruttosio (si trova nella frutta), il lattosio del latte o più classicamente il normalissimo zucchero da cucina, mentre i carboidrati complessi sono pane, pasta, prodotti da forno usati a colazione (es. fette biscottate, cereali) ma anche i legumi (ottima fonte anche di proteine vegetali).

Le proteine hanno invece una funzione plastica, sono cioè i mattoni costituenti il nostro corpo, ma hanno anche funzione ormonale, di difesa del nostro organismo..Le proteine nobili (quelle che contengono tutti gli aminoacidi necessari all’organismo) sono quelle di origine animale come pesce, carne, uova, latte e derivati, mentre quelle di origine vegetale sono contenute in cereali e legumi che, se associati, garantiscono un ottimo apporto proteico con pochi grassi. I grassi sono i più energetici dei macronutrienti. Ma…li dobbiamo eliminare? Assolutamente no. Anzi, circa il 25-30% del fabbisogno energetico giornaliero deve provenire dai grassi, favorendo la quota dei grassi “insaturi” come l’olio extravergine di oliva. Grassi sono presenti anche nelle carni, nelle uova e nel latte e derivati: in questo caso, però, sono prevalentemente “saturi” e devono essere limitati (non esclusi) in quanto aumentano i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue favorendo le malattie degenerative come aterosclerosi e le patologie cardiache e cerebrali. Controcorrente è il pesce in quanto ricco di grassi omega 3, notoriamente benefici per l’apparato circolatorio.

Arancia Toscana FairLe vitamine sono indispensabili per la buona salute dell’organismo e del nostro sistema immunitario; contrastano lo stress ossidativo, agendo da antiossidanti come la vitamina C e E, oppure sono essenziali per le nostre ossa come la vit.D.

I sali minerali come calcio, fosforo, magnesio, sodio, potassio sono estremamente importanti ed essenziali: penso a calcio e fosforo per le ossa, a magnesio e potassio per il funzionamento muscolare, all’azione di regolazione svolta da sodio e potassio sul volume di acqua dentro e fuori dalle nostre cellule, es. un eccesso di sodio provoca ritenzione idrica e ipertensione. Tra gli oligoelementi annoveriamo zinco, selenio, rame, ferro, iodio, fluoro assolutamente indispensabili, pensiamo ad anemie carenziali da ferro, alla minore capacità del nostro sistema immunitario di difenderci in carenza di zinco e selenio. Non dimentichiamoci l’acqua: siamo costituiti per circa il 70% da liquidi e dunque occorre reintegrare le perdite giornaliere….Ricordiamoci che il nostro organismo è una macchina e, come tale, ha bisogno di movimento e di una regolare attività fisica….Dunque…equilibrio è la parola chiave per stare in forma e soprattutto in buona salute.

Dott.ssa Stefania Capecchi

Stefania Capecchi